E’ raffinatezza consapevole. Ardito accostamento di materiali moderni con le finiture classiche dell’arredo interno; forme e design dettati da contaminazioni artistiche esterne. Struttura portante in profili tubolari a sezione quadrata; ringhiera con montanti artigianali dal design a lancia montati ortogonali alla linea di pendenza. Tipico del design di Mignogna è l’invito alla salita con un cambio di stile e carattere qui realizzato nei primi gradini e nel pianerottolo di inversione di rampa in laterocemento rivestito in pietra granitica.

Durante i lavori di restauro di un palazzo storico il condominio ha deciso di istallare un ascensore nella tromba del vano scala. La gabbia tralicciata è rivestita in parte da pannelli di alucobond e in parte da vetro temperato stratificato sabbiato con sistemi di montaggio a ragno rendendo l'ascensore in parte panoramico. L'ascensore serve i 4 livelli delle abitazioni  e la soprelevazione pertanto il progetto è completato da una scala per l'ultimo livello in acciaio rivestita in acciaio inox.

E’ la classica scala ad “L” che diventa contemporanea con il pianerottolo “acuto”; portata dal palo centrale e appoggiata al solaio di sbarco si adegua con eleganza e brio nel curato contesto. Gradini in acciaio inox rivestiti in legno massello essenza rovere collegati ai cosciali autoportanti in acciaio nero pantografato da un supporto in acciaio inox lucido. Il gradino di invito ha una sagoma più sporgente, e si fa notare per l’alzato in acciaio inox lucido realizzato con una vaschetta di riempimento che si traduce in appoggio statico. La ringhiera in acciaio inox satinato è realizzata con tondini passanti in piastre di montanti e corrimano in tubolare.